Yoga per il tuo benessere mentale: Namasté!

Namasté è il saluto indiano che viene fatto riunendo le mani all’altezza del viso o del petto accompagnandolo da un inchino e che, negli ultimi tempi, si è diffuso anche in Occidente in quanto usato nelle lezioni di Yoga. È un gesto tradizionale simbolico impiegato sia nella vita quotidiana sia nella preghiera e che si ritiene crei una barriera verso l’energia negativa. Già sappiamo che lo yoga favorisce il miglioramento dell’umore e della flessibilità ed è persino suggerito come trattamento per la scoliosi. Studi recenti ritengono che possa diminuire persino i sintomi della depressione. 

Tali studi sono stati infatti presentati alla 125a Convenzione annuale dell’American Psychological Association, suggerendo lo Yoga come terapia complementare per la depressione.

Una prima ricerca è stata effettuata dal San Francisco Veterans Affairs Medical Center su ventitré veterani militari di sesso maschile, i quali sottoposti allo yoga due volte a settimana per otto settimane, hanno mostrato al termine una diminuzione significativa dei sintomi della depressione, oltre ad un apprezzamento nei confronti delle lezioni.

Risultati analoghi sono stati registrati da un’altra indagine condotta dalla Alliant University su 52 donne, di età compresa tra 25 e 35 anni, praticanti il Bikram yoga due volte a settimana per otto settimane. Anche in tal caso significativa è stata la riduzione evidenziata dei sintomi della depressione.

Anche altri due studi hanno mostrato un miglioramento della condizione fisica e mentale dei partecipanti.

Il primo ha osservato 12 pazienti depressi ai quali sono state fatte seguire lezioni di yoga per 9 settimane e che hanno mostrato oltre a una diminuzione del malessere nel corso del programma anche un significativo calo dello stress successivamente. La seconda ricerca ha coinvolto, invece, studenti universitari e ricercatori affetti da una depressione leggera, utilizzando sia lo yoga sia una semplice tecnica di rilassamento: ebbene, anche se entrambi i metodi sono apparsi efficaci nel ridurre i sintomi nel corso del programma, lo yoga ha generato una riduzione di stress, ansia e depressione anche nei 2 mesi successivi.

Affidati dunque allo yoga per proteggere il tuo benessere mentale, specialmente durante periodi particolarmente stressanti. Namasté!

Per tanti altri suggerimenti continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook!

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *