Verdura: un toccasana contro lo stress

verdura contro stress

Secondo l’American Psychological Association, il 75% degli adulti riferisce di aver sperimentato livelli (da moderati ad elevati) di stress nel mese appena trascorso. E quasi la metà di loro afferma che il suo grado di stress è aumentato nell’ultimo anno. Come si può ridurre questo disturbo?

Man mano che si impara di più sulla relazione esistente tra dieta alimentare e salute psichica, si scopre che ogni singolo boccone può aiutare a migliorare il modo in cui ci sentiamo, fisicamente ed emotivamente.

Un nuovo studio longitudinale (detto così perchè analizza dati ottenuti nel tempo), pubblicato sul British Medical Journal Open, ha analizzato il livello di stress di 60.000 australiani dai 45 anni in su, tra il 2006 e il 2010. Per valutare il livello di disagio psicologico di ciascun partecipante è stata utilizzata una scala generale dell’indice di ansia e depressione; mediante la compilazione di un questionario, invece, si è indagato il tipo di alimentazione. Interessante è che i più alti livelli di stress sono stati notati nei soggetti di sesso femminile, giovani, con un basso livello di reddito e di istruzione, sovrappeso o obesi, fumatori abituali e sedentari.

Nelle persone che mangiavano 5-7 porzioni di frutta e verdura al giorno si è registrato un calo del rischio di stress del 14% rispetto a quello che correvano i soggetti che ne mangiavano solo fino a 4 porzioni al giorno.

Analizzando nello specifico il target femminile, nelle donne che consumavano 5-7 porzioni di frutta e verdura al dì si è registrato un calo del rischio di stress del 23% rispetto a coloro che si limitavano ad assumere un massimo di 4 porzioni giornaliere. Davvero sorprendente!

Considerando, dunque, che il rientro alla routine giornaliera dopo un periodo di ferie è una delle principali cause di ansia, malumore e spossatezza, ricorda che hai un valido alleato su cui contare: tanta frutta e verdura!

E frutta e verdura non combattono solo lo stress: 10 porzioni al giorno possono essere il tuo segreto di longevità!

Quota

Commenti

0

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *