Uva: meglio con o senza semi? Scopriamolo insieme

uva senza semi

Esistono diverse tipologie di uva da tavola e tutte sono un toccasana per il nostro organismo.

Mangiare uva fa bene a cuore, cervello, intestino e ossa.

Ma meglio con o senza semi? Certo, spiluccare chicchi d’uva come snack è più comodo se gli acini sono senza semi. Tuttavia, molte delle sostanze benefiche dell’uva sono contenute proprio all’interno dei suoi semi, i vinaccioli, da cui può essere anche estratto l’olio.

Innanzitutto, perché l’uva ha i semi?

Lo scopo principale dei semi, nell’uva come in tutti i frutti, è la riproduzione della pianta. I semi, inoltre, innescano gli ormoni che determinano la crescita del frutto.

Come mai esiste l’uva senza semi?

Questa varietà è ottenuta attraverso l’ibridazione. In realtà, anche i suoi acini contengono piccoli semi quando iniziano a crescere. Tuttavia quando il frutto è giunto a maturazione questi sono così piccoli che non li si nota neppure!

Dove si trovano nell’uva le sostanze nutritive?

Innanzitutto buccia e semi sono ricchi di fibre, ottime per rafforzare il sistema immunitario.

Inoltre, l’uva contiene flavonoidi OPC (proantocianidine oligomeriche) e resveratrolo che hanno un effetto positivo sulla circolazione sanguigna e aiutano quindi a prevenire le malattie cardiovascolari. Le OPC proteggono anche dalle malattie infettive e migliorano l’assorbimento delle vitamine C ed E.

Ebbene: circa un terzo di queste due preziose sostanze sono racchiuse nei vinaccioli che contengono anche polifenoli, con effetti positivi sull’organismo, e sostanze con proprietà germicide, antinfiammatorie e antiossidanti.

Quindi, senza dubbio mangiare l’uva con i semi apporta maggiori benefici rispetto a consumare quella che ne è priva. Tuttavia, occorre precisare che per dar modo all’organismo di assorbire le sostanze nutritive che contengono, è necessario “rompere” i semi mordendoli, e il loro sapore è piuttosto amarognolo.

Perciò se preferisci puoi sempre unire dell’uva con i semi ai tuoi smoothie (lasciando il compito al frullatore!) o, in alternativa, goderti un bel grappolo di uva senza semi!

Vai matto per l’uva? Prova i nostri Morsi di frutta!

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *