Semi di Chia: per contrastare gli effetti di una dieta sbilanciata!

Chia-Samen mit Obst in einer Schüssel

Cibi ricchi di grassi e poco tempo rendono spesso difficile seguire una dieta bilanciata: i semi di Chia possono diventare il nostro segreto alleato! La Chia, alimento base della cucina Azteca, ha oramai conquistato numerosi riconoscimenti in cucina, per il suo alto valore nutriente e per la facilità di essere integrata in molte ricette.

 

Gli effetti sul metabolismo

Uno studio pubblicato sul Journal of Nutritional Biochemistry ha scoperto che la Chia contrasta significativamente gli effetti dannosi dell’obesità. La ricerca ha mostrato che la Chia può ridurre i livelli di zucchero nel sangue, il grasso nello stomaco e nel fegato, e ritardare le infiammazioni.

Il motivo? La Chia contiene molti acidi grassi Omega-3 che spingono gli enzimi metabolici a ridistribuire il grasso fuori dalla zona addominale, dove tende ad accumularsi.

 

A yogurt with chia and granola in a glass

Attacco ai carboidrati

Inoltre, la Chia aiuta a frenare la voglia di zuccheri e a mantenere costante il livello glicemico grazie alla forte presenza proteica: 3 cucchiai di semi di Chia, infatti, contengono più proteine di un solo uovo!

Il nostro consiglio? Da oggi prova ad aggiungere i semi di Chia al tuo smoothie preferito, alla tua insalata oppure degustali a colazione assieme ai cereali!

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *