Mele annurche, alleate preziose per la salute dei capelli

mele

Con l’autunno cadono le foglie e, come accade ad ogni cambio di stagione, cadono anche i capelli! Fa parte del ciclo naturale del nostro corpo e non c’è nulla di cui preoccuparsi. Un’alimentazione varia ed equilibrata, ricca di tutti i principali nutrienti, è senza dubbio il primo passo per proteggere e rinvigorire la salute della nostra chioma.

Sorprendente è uno studio condotto dall’Università di Napoli, pubblicato sul Journal Of Medicinal Food, che ha evidenziato una proprietà della mela a molti sconosciuta.

Secondo la ricerca, infatti, la Procianidina B2, appartenente alla categoria dei polifenoli e di cui le mele sono ricche, sembrerebbe favorire la crescita dei capelli! Ed in particolare è la mela annurca campana la varietà con la più elevata concentrazione di questa prezioso antiossidante amico dei capelli.

Nell’indagine la Procianidina B2 ha mostrato un’attività nutraceutica positiva sul ciclo vitale del bulbo pilifero, evidenziando risultati significativi in termini di crescita dei capelli, densità e cheratina (il principale costituente di unghie, peli e capelli).

Il ciclo vitale del capello si divide, infatti, in 3 fasi: Anagen, in cui cresce in lunghezza, Catagen, in cui riposa, Telogen, in cui casca lasciando il posto a un nuovo capello. Ebbene la Procianidina B2 sembra incidere su tale ciclo, aumentando la durata delle fasi in cui i capelli crescono in lunghezza e vengono ricambiati e accorciando quelle in cui cadono.

Insomma, la mela annurca, così buona, crocconte e succosa, non finisce mai di stupirci! E se vuoi conoscere le numerose proprietà di tutte le mele leggi qui!

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *