L’ansia? Aumenta stando seduti!

Se hai smesso di fumare perché fa male alla salute, allora dovresti anche alzarti più spesso dalla sedia e sgranchirti le gambe. La sedentarietà, infatti, è stata paragonata al fumo, in quanto si è visto come lunghi periodi alla scrivania sono collegati all’aumento dell’indice di massa corporea (IMC), al rischio di contrarre malattie croniche e persino a un accorciamento delle aspettative di vita.

E gli effetti negativi non finiscono qui! Il risultato più interessante emerso da una ricerca australiana è che più si sta seduti, più aumenta il rischio di ansia.

Gli effetti nocivi di abitudini “sedentarie”

La rivista Bio Med Central – Public Health ha analizzato nove studi condotti tra il 2008 e il 2014 in sette paesi diversi su bambini, adolescenti ed adulti. Lo scopo di ogni studio era valutare i giorni in cui le persone coinvolte stavano sedute, guardavano la TV o utilizzavano il computer e misurare il loro livello di ansia attraverso un sistema di scale e questionari.

In generale ne è emerso un collegamento tra abitudini sedentarie e aumento del  rischio di ansia.

Per esempio, uno degli studi condotto in Cina ha evidenziato che gli studenti delle scuole superiori che trascorrono più di due ore al giorno davanti ad uno schermo hanno il 36% di possibilità in più di avvertire uno stato d’ansia.

Un’altra indagine realizzata a Singapore ha rilevato che gli adulti che stanno seduti per circa 10 ore al giorno hanno il 29% di probabilità in più di manifestare disturbi emotivi.

 

Fitness im Alltag am PC

I sintomi dell’ansia

L’ansia o l’eccessiva preoccupazione per qualcosa, colpisce oltre 27 milioni di persone in tutto il mondo e può essere un problema serio nello svolgimento della vita quotidiana. Chi soffre d’ansia spesso ha il cuore in gola, disturbi di stomaco e fa fatica a respirare.

I ricercatori non hanno ancora capito come lo stare seduti contribuisca ad aumentare l’ansia, ma l’ipotesi più plausibile è che possa derivare dal conseguente rallentamento del metabolismo.

Un’altra ipotesi è che il tempo che si passa seduti è, di fatto, tempo in cui non si fa attività fisica utile a ridurre i livelli di ansia.

In una società di uffici, auto, computer e televisioni, è difficile non stare seduti. Ecco perché è ancora più importante alzarsi circa ogni ora durante il giorno e sfruttare il tempo libero per fare sport o movimento.

Sul nostro Blog puoi trovare tanti consigli per fare una salutare attività sportiva… c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *