Insalata di zucchine e mirtilli

Insalata di zucchine e mirtilli

Va bene, lo ammettiamo: questa combinazione è davvero insolita…mente buona! Provare per credere. Non ci sono dubbi sul fatto che le zucchine siano un ottimo contorno e una base perfetta per le tue insalate, se poi a queste aggiungi i mirtilli – come ti suggeriamo nella nostra ricetta –  il risultato è un mix di sapori e colori.

Cosa manca? Nocciole, uva, arancia e chicchi di melagrana e il successo in tavola è assicurato. Una volta provato, questo insolito abbinamento diventerà il tuo superfood del cuore, è garantito!

Ingredienti per una o due persone:

400 g di Zucchine
125 g di Mirtilli
1 Arancia non trattata
 
½ Melagrana
70 g di Uva nera
1 manciata di Nocciole
1 cucchiaio di Olio di oliva
1 cucchiaio di Aceto di vino o di mele
Qualche goccia di Olio di Sesamo
1 o 2 rametti di Aneto
1 cucchiaio di Miele
Sale e pepe

Tempo necessario: 30 minuti

Preparazione:

Affetta le zucchine nel senso della lunghezza aiutandoti con un taglia-verdure. Sbollenta le fette in acqua calda e salata per circa 30 secondi, scolale e ravvivale in acqua fredda per mantenere il colore intatto ed evitare che appassiscano.

Trita grossolanamente le nocciole e tostale in una padella antiaderente. Nel frattempo, lava e taglia a metà gli acini d’uva. Unisci i rametti di aneto (se non ti piace l’aneto, qui puoi trovare altre erbe aromatiche da usare). Lava bene l’arancia in acqua calda, strofinandola accuratamente e ricava delle strisce sottili di scorza, evitando la parte bianca interna della buccia. 

Prepara l’emulsione che userai per condire la tua insalata: sgrana la melagrana, raccogliendone anche il succo; aggiungi l’olio di oliva e quello di sesamo, l’aceto e il miele; aggiusta di sale e pepe.

Non ti resta che completare il piatto: se è possibile, scalda le zucchine e ponile in un’insalatiera assieme a tutti gli altri ingredienti, versa il dressing e il gioco è fatto!

Largo alle zucchine nelle tue ricette: arricchiscono i piatti con note di sapore delicate e gustose. E con l’arrivo della bella stagione, preparati a grigliarle insieme ad altra verdura e frutta.

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *