Frutta con nocciolo

pesche e albicocche

Pesche e nettarine, ciliegie, prugne e albicocche sono alcuni dei frutti-simbolo della bella stagione: dalla polpa dolce e carnosa sono deliziose mangiate al naturale o ingrediente perfetto da aggiungere a smoothie, torte o semplicemente ad uno yogurt. Scopriamo di più sui frutti con nocciolo prodotti dagli alberi della famiglia delle drupacee.Pesche e Nettarine

Con buccia vellutata o liscia e la polpa di colore giallo o bianco, una pesca o una nettarina di dimensione media racchiude circa 60 calorie, 2 g di fibre – importanti per la salute di cuore e intestino – e tanta vitamina C, un potente antiossidante che contrasta i danni causati dai radicali liberi. Sai che recenti studi hanno dimostrato che alcuni composti estratti da pesche e prugne possono attaccare in modo efficace le cellule tumorali? 

Le pesche e nettarine sono uno snack perfetto, buone da mangiare anche a temperatura ambiente, nonché l’aggiunta ideale a fresche macedonie estive! Possono anche essere grigliate, così da esaltare la loro componente zuccherina , oppure gustate in accompagnamento a verdure a foglia verde o pollo o pesce. 

Ciliegie

Si dice che una tira l’altra e in effetti le ciliegie sono una vera delizia da spiluccare come snack! Una tazza contiene circa 100 calorie, è una buona fonte di fibre e fornisce vitamina C, il nutriente antiossidante che stimola la formazione di collagene, fornendo un valido aiuto per la bellezza della pelle. Diversi studi hanno attribuito al consumo di ciliegie anche la riduzione di stati infiammatori, dolore artritici e gotta, dichiarandole un super-alimento per le articolazioni.

Prugne e Susine

Ne esistono molte varietà: da quelle di colore rosso cremisi a quelle viola scuro fino a quelle bluastre, tutte accomunate dallo stesso sapore zuccherino che ricorda tanto i dolci della nonna. Una tazza di prugne o susine equivale circa a 80 calorie ed è un’ottima fonte di vitamina C oltre che di vitamina K, un nutriente liposolubile importante per la coagulazione del sangue e che contribuisce a rafforzare le ossa e ad aiutare la prevenzione di malattie cardiache.

Questi frutti sono uno spuntino formidabile quando la fame ti assale all’improvviso e possono essere impiegate per preparare puree o confetture. 

Albicocche

Dalla buccia vellutata che va dal giallo dorato all’arancio intenso, le albicocche sono le “sorelle più piccole” delle pesche. Tre albicocche forniscono circa 50 calorie e sono ricche di vitamine A e C. La vitamina C, preziosa nel facilitare l’assorbimento del ferro e nel combattere le infezioni, si è rivelata anche, attraverso una recente ricerca scientifica, essenziale per lo sviluppo del cervello durante l’infanzia: assumerne in quantità adeguate in tenera età, infatti, sembra poter prevenire difficoltà di apprendimento.

Non dimenticarti allora di prenderti cura dei più piccoli: preparagli delle merende colorate a base di albicocche secche e mandorle, che non hanno bisogno di essere conservate in frigorifero

Feel Fruitastic! Colora la tua estate con tanta frutta fresca e continua a seguirci su Facebook

 

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *