DAMMI QUEI CINQUE! Che “grandi” i Piccoli Frutti Dole!

Il 24 maggio il rosso di ribes, lamponi e fragoline di bosco si è mischiato al blu dei mirtilli e al nero delle more per una serata all’insegna del benessere e della sana alimentazione. La cucina di Feeling Food Milano ha ospitato giornalisti e blogger per il lancio della campagna Dole dedicata ai Piccoli FruttiDammi quei Cinque!”.

Ospite d’eccezione la ricercatrice di fama mondiale Mary Ann Lila, Direttore del Plants for Human Health Institute, David H. Murdock Distinguished Professor, Food Bioprocessiong & Nutrition Sciences, North Carolina State University, Stati Uniti. Un’intera vita dedicata alla passione e allo studio dei piccoli frutti che le hanno valso addirittura il soprannome di “rock star della ricerca sui mirtilli”.

La dottoressa Lila ha illustrato le ultime scoperte scientifiche sulle proprietà dei berries.
La Dottoressa Lila ha illustrato le ultime scoperte scientifiche sulle proprietà dei berries.

Unendo passione ed energia, il programma di ricerca di Lila si concentra sullo studio di tre aree tematiche: quali sono i vantaggi per la salute umana dei nutrienti presenti nei mirtilli e negli altri piccoli frutti, come isolare le sostanze fitochimiche che contrastano la malaria ed infine collaborare con scienziati e studenti del mondo intero per essere sempre aggiornati sulle nuove scoperte che riguardano l’uso biomedico dei prodotti naturali.

La scienziata ha illustrato le ultime scoperte scientifiche incentrate sui berries e, in particolare, sui mirtilli. “Consumare regolarmente more, mirtilli, lamponi, ribes e fragoline ha molti benefici sulla nostra salute”, ha detto Mary Ann Lila, “abbiamo osservato un miglioramento cognitivo durante l’invecchiamento, effetti anti-infiammatori su chi si fa sport e un importante incremento delle difese immunitarie nelle persone che li mangiano regolarmente”.

Ma la scoperta più clamorosa è stata che “non è solo l’alta concentrazione di fitocomponenti presenti in un singolo frutto a farci stare bene, ma il mix di diversi berries, ciascuno con profili unici di fitoattivi, ad essere la ricetta ideale per una vita sana”, ha affermato la ricercatrice.

Ecco perché Dole, da sempre attenta alle ultime scoperte scientifiche che riguardano l’alimentazione, ha deciso di informare i consumatori sui benefici  che può avere il nostro organismo mangiando regolarmente i fruttini attraverso un piccolo flyer presentato in anteprima.

Vaschette berries e brochure

A partire dalla fine del mese di maggio, infatti, tutti i vassoi di berries Dole saranno arricchiti da uno speciale opuscolo, staccabile e conservabile, mediante il quale ogni consumatore potrà apprendere quali sono le loro importanti proprietà e piccoli suggerimenti su come gustare al meglio i piccoli frutti, come sceglierli, conservarli e portarli a tavola mantenendo intatta la loro consistenza e bontà.

Il flyer offrirà anche insolite ricette e spunti interessanti per consumare i berries a qualsiasi ora del giorno: dalla colazione alla cena, passando per il pranzo e salutari snack.

La serata è stata anche l’occasione ideale per presentare lo Speciale Quaderno Piccoli Frutti – che si va ad aggiungere alle brochure tematiche pubblicate e scaricabili sul blog Dole – e la seconda parte del concorso My Energy che sarà attivo dal 23 giugno al 28 luglio.

Lo chef all'opera per creare un dolce sfizioso a base di berries.
Lo Chef all’opera per creare un dolce sfizioso a base di berries.

La degna conclusione della serata non poteva che essere uno speciale showcooking tenuto dallo Chef Patissier Domenico Spadafora che ha prima stupito la platea con delle originali ricette a base di piccoli frutti e poi ha tenuto un Food Workshop per un ristretto numero di fortunati fan della pagina Facebook di Dole!

 Continuate a seguirci per scoprire tutte le ricette a base di berries!

 

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *