Bastoncini di zucca fermentata, insolita ricetta d’autunno

L’autunno è finalmente arrivato e con lui anche le zucche! Per qualche settimana puoi sbizzarrirti a cucinare le tante varietà esistenti e gustarle in svariati modi.

Bollite, stufate, al forno… ognuno di noi ha la sua ricetta preferita. Ma se vuoi provare qualcosa di diverso, che ne dici della zucca fermentata? E’ un’originale e salutare alternativa, dato che il processo di realizzazione permette di conservarla a lungo senza aggiungere zuccheri. E in tal modo potrai anche fare scorta di zucca per i prossimi mesi!

La ricetta

Ingredienti

  • 1 kg di polpa di zucca (meglio se Red Kuri ma puoi anche usare la Violina)
  • 50-100 g di sale per la salamoia
  • 25 g di zenzero fresco tagliato a pezzetti
  • peperoncino in polvere o schiacciato, a piacere
  • pepe verde a piacere

Utensili necessari

  • Barattoli sterilizzati in acqua bollente
  • Bicchieri o piatti (per fare pressione sulle verdure da mettere nei barattoli)

Procedimento

Prepara la salamoia. Sciogli 100 g di sale in 2 litri di acqua bollente e lascia raffreddare a temperatura ambiente.

Taglia le verdure e le spezie. Pela la zucca, togli i semi e taglia la polpa a bastoncini sottili. Versa la salamoia sopra i bastoncini. Aggiungi lo zenzero e a piacere il pepe e il peperoncino. Versa il tutto nei barattoli e riempi con altra salamoia, assicurandoti che le verdure siano coperte da 1-2 centimetri di liquido. Piccolo suggerimento: usa un piccolo bicchiere pieno d’acqua o un piattino per tenere giù le verdure e non farle galleggiare in superficie.

Lascia fermentare. I barattoli chiusi non ermeticamente devono essere conservati a temperatura ambiente per 5-10 giorni, in modo che la fermentazione possa attivarsi. Dopo 2-3 giorni assaggia un bastoncino, così da decidere se la consistenza ed il sapore è quello desiderato. A questo punto, sigilla il barattolo ermeticamente, in modo da poterlo conservare in un luogo fresco, come la cantina o il frigorifero, per molti mesi.

La zucca fermentata si accompagna a molti piatti e può sostituire portate per le quali avresti pensato alla zucca stufata o al forno. Naturalmente i bastoncini sono buonissimi anche da soli o abbinati a salse fatte in casa.

Provali anche tu e continua a seguirci su Facebook per scoprire tante altre ricette sfiziose!

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *