Anche i più piccoli hanno bisogno di relax

relax e bambini

Staccare la spina e ricaricarsi non è una necessità solo degli adulti: anche i più piccoli hanno bisogno di relax! Del resto la scuola, i compiti e le numerose attività del tempo libero possono provocare stress e tensione anche sui bimbi, con effetti negativi sul benessere di tutta la famiglia.

Ma cosa significa “relax” per i bambini? Ognuno ha le sue esigenze: alcuni amano leggere libri, altri adorano stare all’aria aperta. Occorre perciò ascoltare le necessità dei nostri figli e pianificare le giornate insieme, senza alcuna pressione e costrizione.

Ecco i nostri consigli per passare giornate in famiglia in completo relax per tutti! 

Dipingere spensierati

Il disegno e le matite colorate, gli acquerelli e la pittura: sono tutte attività rilassanti, che favoriscono la concentrazione, le capacità motorie e la creatività. Dopo una giornata frenetica trascorsa all’asilo o a scuola, dipingere permette di spegnere il cervello e dimenticarsi del mondo circostante. La merenda perfetta per i piccoli Picasso? Un colorato green smoothie

Alla scoperta della lettura 

Le storie avvincenti e le illustrazioni fantasiose dei racconti attraggono anche i più piccini nel magnifico mondo della letteratura. Se la mamma e il papà leggono ad alta voce, i bimbi provano un senso di sicurezza e protezione e, di conseguenza, si rilassano. Ovviamente non dovrebbe mancare qualcosa da sbocconcellare durante la lettura: che ne pensi di una succosa arancia appena sbucciata? 

Danzare  e suonare in libertà

Il relax per i bambini non vuol dire solo attività tranquille. Molti piccoli monelli amano sfogarsi con il ballo o la musica. Possono lasciarsi andare muovendosi in modo sfrenato a ritmo di canzoni allegre e divertenti. E accompagnare le note musicali con tamburi, maracas e xilofoni. E dopo, per ricaricare le pile? Una golosa barretta energetica ai mirtilli è perfetta! 

A spasso nel silenzio della natura

Respirare aria pulita! La natura ha un potere calmante enorme. Passeggiare al parco, saltellare nell’erba, correre tra i campi… lo stress si dimentica presto all’aria aperta. E se hai in programma un’escursione più lunga, prepara qualche snack per saziare tutta la famiglia

Divertirsi cucinando insieme

Per molti adulti mettersi ai fornelli è un ottimo modo per prendersi una pausa: ebbene, cucinare può essere molto rilassante anche per i bimbi. Ci sono del rsto tanti semplici piatti che si possono preparare insieme, come ad esempio il gratin speziato con patate dolci e ananas. E poi, passare una serata sperimentando in cucina è molto più divertente che trascorrere ore davanti alla televisione, non trovi?

Coccole tra le braccia di mamma e papà

Se i bimbi sono stati impegnati in molte attività durante il giorno, molto probabilmente desiderano poi semplicemente passare del tempo con mamma o papà. Un accogliente rifugio per accogliere e coccolare i più piccoli può essere creato con una morbida coperta sul letto, su un comodo divano o tra le proprie braccia: l’importante è far scaricare loro tutte le tensioni. Dotatevi di una torcia come se foste in un vero e proprio rifugio e non dimenticatevi lo snack: toast di banana e mela per tutti!

Sai che frutta e verdura aiutano a combattere lo stress

Divertiti, rilassati e continua a seguirci anche su Facebook!

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *