5 cose che possiamo imparare dai bambini

bambini

Rumoroso, allegro e colorato: il mondo dei bambini è molto diverso da quello degli adulti, governato dalla frenesia e dalla routine quotidiana. Ebbene, i bambini possono insegnarci a vivere meglio e con maggiore spensieratezza. Lasciamoci ispirare: ecco 5 cose che possiamo imparare dai più piccoli.

1. Vivere nel qui e ora

I bambini sanno vivere il momento: si divertono, ad esempio, a giocare con la sabbia perché oggi c’è il sole senza preoccuparsi di che tempo farà domani. Quindi impariamo dai piccoli a non rimuginare sul passato e a pensare meno al futuro. Tante cose nella vita non possiamo influenzare o cambiare, quindi godiamoci il presente e sfruttiamolo al meglio.

2. Ridere!

Riesci a ricordare l’ultima volta che hai riso di gusto? Probabilmente tanto tempo fa. Al contrario, i bambini ridono molto spesso e sanno farlo anche di sé stessi. Per cui ridiamo di più, perché le risate portano felicità! E l’autoironia è qualcosa che può rendere la vita degli adulti davvero molto più facile!

3. Mangiare di gusto

Contare le calorie, attenersi a una dieta rigorosa, mangiare solo in momenti specifici o persino sentirsi in colpa dopo un pasto delizioso: un bambino non ha idea di cosa voglia dire tutto questo. Mangia ciò che vuole, ama sperimentare nuovi alimenti, consistenze e sapori e predilige piatti colorati. Dunque impariamo a rapportarci al cibo in modo rilassato e divertente come fanno i più piccoli: quello che mangiamo dovrebbe anche soddisfarci e renderci felici. Proviamo allora un Veggy burger con ananas, un Toast banana e mela o ancora un appetitoso Flammkuchen!

4. Rimanere curiosi

Con gli occhi spalancati verso il mondo, i bambini sono piccoli esploratori, che scoprono ogni giorno qualcosa di nuovo: non importa se si tratta di persone, di un animale durante una passeggiata al parco o di nuovi giochi. I bambini fanno domande e vogliono conoscere i dettagli esatti di tutto. Una delle cose che possiamo imparare da loro è abbracciare ciò che non conosciamo con l’animo di chi vuol imparare senza preconcetti. Ciò potrebbe significare semplicemente fare due chiacchiere con il nuovo vicino o provare finalmente quello sport o quel corso che non abbiamo mai avuto il coraggio di iniziare.

5. Essere onesti

I bambini non usano mezzi termini. Se qualcosa non va bene, di solito lo comunicano in modo inequivocabile. Questo è ammirevole, considerato che da adulti spesso facciamo fatica a mostrare la nostra vera opinione. Sappiamo tutti però che i problemi che non vengono affrontati diventano solo più grandi, e che l’onestà è la miglior politica a lungo termine.

I bambini sono un potente modello da seguire: riapproprimaoci della gioia e dell’entusiasmo di quando eravamo piccoli!

Ricorda di seguirci su Facebook per rimanere sempre aggiornato!

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *