Meloni e angurie, tutti i benefici da portare in tavola d’estate

In una calda giornata d’estate non c’è nulla di più rinfrescante di una succosa fetta di melone o anguria. Grazie al loro elevato contenuto di acqua, sono una fonte unica di idratazione!

Sai che meloni e angurie provengono dalla stessa famiglia dei cetrioli e delle zucche? Noi ti sveliamo tutti i loro benefici.

Anguria

L’anguria è composta per il 95% di acqua, e ciò la rende tra i frutti più leggeri con solo 35 calorie per 100 grammi. Può sembrare strano che così ipocalorica sia anche una fonte di benessere! E’ ricca, infatti, di Vitamina A, Vitamina C e Licopene, da cui deriva il tipico colore rosso della sua polpa: un mix per combattere malattie cardiovascolari.

Melone di Cantalupo

E’ la varietà di melone più comune e conosciuta. La sua buccia è liscia e il colore è giallo-arancio acceso. Dolce, succoso e molto profumato, piace proprio a tutti! Come tutte le altre varietà ha poche calorie, ma è fonte di Vitamina C, Vitamina A, Fibre e Betacarotene.

Melone Galia

E’ una varietà ibrida di melone, dalla forma tonda, buccia retata e una polpa di colore giallino-verde chiaro. È il più ipocalorico (solo 24 calorie per 100 grammi, wow!) e, rispetto agli altri, contiene la più alta quantità di Vitamina A, chiamata anche “la vitamina della bellezza” perché rende pelle e capelli più luminosi e unghie più forti.

Melone giallo

Questa varietà di melone ha una forma allungata ovale, buccia liscia e gialla e la polpa bianca. Il suo potere idratante è alto, ma anche il livello zuccherino. Buone notizie: contiene più Potassio e Betacarotene rispetto agli altri meloni.

Buona #melonEstate dal Team Dole!

Quota

Commenti

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *